Rovigo: la Giornata del Donatore dei giovani

Nella verde e rilassante cornice del castello di Arquà Polesine, si è svolta il 17 giugno l’iniziativa “Do scarpà in casteo” ideata ed organizzata dal Gruppo Giovani Avis provinciale Rovigo, in occasione della “Giornata del donatore di Sangue”. La manifestazione, accompagnata da musica e giochi per i più piccoli, ha visto il disputarsi di oltre dieci squadre composte da cinque giocatori (di cui una tutta al femminile) e che hanno dato vita ad un entusiasmante torneo di calcio balilla umano. Al primo posto si è classificata la squadra di Avis Frassinelle composta da Fabio, Mattia, Emanuele, Angelo e Luca; il secondo posto è andato alla New di Team dell’Avis di Castelguglielmo formato da Alfredo, Yuri, Michael, Melissa Vadym e Marco; sul terzo gradino sono saliti Riccardo, Lorenzo, Marco, Alberto, Silao, Maria Claudia e Marco. Era presente per l’Avis regionale Veneto il consigliere Renato Russo, mentre l’Avis provinciale di Rovigo era rappresentata dal Direttivo quasi al completo, capitanato dalla presidente Barbara Garbellini che al termine ha ringraziato il Gruppo Giovani, la Pro Loco e l’Amministrazione comunale arquatese, assieme al Centro Servizio Volontariato di Rovigo per i supporti.

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it