Dalla Campana di Rovereto fino a San Miniato in bici lungo la via Francigena per 600 chilometri

Gruppo di ciclisti avisini con il sindaco

Dalla Campana dei Caduti di Rovereto (Tn) è partito l’11 giugno un gruppo di cicloturisti vicentini con l’intento di percorrere tutta la Romea Strata in bicicletta fino a Fucecchio-San Miniato (Pi), punto di innesto della Romea Strata con la Via Francigena. Il tragitto comprende tutta la Via Romea Vicetia, da Rovereto a Montagnana, un tratto della Via Romea Annia e la Via Romea Nonantolana-Longobarda. Si sono fermati a Valli del Pasubio nella frazione di Sant’Antonio, a Montagnana nella frazione di Borgo Frassine, a Nonantola, a Zocca località Montalbano, ad Abetone-Cutigliano frazione Cutigliano, per concludere a San Miniato. Circa 600 chilometri lungo il percorso che già anticamente portava i pellegrini dal nord-est d’Italia a Roma. Maurizio Dotto, Giovanni Bortoli, Gastone Mantovan, Giuliano Volpe, Antonio Coronin e Luciano Boschetti, originari di Torrrebelvicino e Schio, in maggioranza donatori Avis Schio-altovicentino, hanno deciso di percorrere l’antica via di pellegrinaggio per vivere un’esperienza di fede e di cultura legata al territorio nazionale. Portando con sé i colori e il logo Avis sul completo da ciclista dell’Avis Schio-altovicentino.

 

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it