Rugby protagonista al “Memorial Nicola Prati”

È sempre emozionante, per il suo carico di significati e valori, l’appuntamento annuale con il “Memorial Nicola Prati”, tornato a giugno agli impianti sportivi di San Pietro Incariano (Verona). Organizzato sotto l’aspetto tecnico/sportivo dal Rugby Club Valpolicella, di cui Avis provinciale Verona è partner da sei anni, ha visto nel tempo anche la collaborazione dei Avis regionale Veneto e comunale Verona.

L’intento, come per le passate edizioni, è stato quello di coinvolgere formazioni under 16 e under 18 di società sportive del Triveneto, con i relativi accompagnatori e famiglie, per divulgare i valori dello sport e del volontariato del sangue.

In questa edizione, per cause indipendenti dagli organizzatori Avis, la manifestazione non è stata inserita nel calendario degli avvenimenti di spicco promulgati dal Comitato Veneto Rugby. Ciò ha comportato la totale assenza delle squadre under 18, focalizzandosi su squadre under 16 dell’ambito territoriale adiacente alla provincia di Verona.

La giornata si è svolta comunque al meglio, tra momenti di gioco agonistico, svago, chiacchierate con ragazzi e accompagnatori.

Al termine si sono svolte le premiazioni, presentate dal presidente di Rugby Club Valpolicella e dal referente Avis Ezio Aldrighetti.

I trofei sono stati consegnati ai giocatori dalla mamma di Nicola Prati, prematuramente scomparso e al quale è dedicato il torneo.

 

 

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it