Avis Trevignano: grandi soddisfazioni da festa e sport

La provincia di Treviso si è sempre confermata autosufficiente per quanto riguarda la raccolta e il consumo di emoderivati. Da inizio 2018, però, ha riscontrato un forte decremento delle donazioni, a fronte di una sempre maggiore necessità di trasfusioni. Sarebbe auspicabile che ogni nostro socio invitasse a sua volta una nuova persona a donare.

Dal canto nostro realizziamo diverse iniziative per aiutarci, a partire dal servizio mobile di prelievo. Ogni 40 giorni circa invitiamo donatori e non presso i locali delle scuole elementari di Falzè per donazioni e iscrizioni. I prossimi appuntamenti saranno il 22 luglio, il 2 settembre, il 21 ottobre e il 2 dicembre.  A tutti i giovani donatori del nostro Comune offriamo un trasporto gratuito al Centrotrasfusionale di Montebelluna. Riserviamo sabato 1 settembre a tutti coloro che voglio diventare donatori: iscrizioni e le relative visite di idoneità.

Ricordiamo inoltre che saremo presenti con il nostro gazebo presso le maggiori manifestazioni indette dal comune.

Detto ciò, siamo entusiasti per risultati raggiunti: domenica 6 maggio, alla nostra festa Avis, abbiamo premiato più di un centinaio di donatori per i propri risultati raggiunti. L’assegnazione, data secondo una combinazione di donazioni effettuate e anni di appartenenza, ha visto la partecipazione, oltre che del sindaco e dal vice segretario dell’Avis provinciale, di una nutrita delegazione dell’Afds di Povoletto (Ud) con la quale siamo gemellati da 20 anni.  Sempre il 6 maggio, abbiamo assistito al trionfo della Pontello Costruzioni, squadra da noi sostenuta, che si è aggiudicata il podio arrivando seconda al termine di una eccellente stagione sportiva che l’ha vista trionfante 6 volte su 7.

Seguici su facebook: AVIS TREVIGNANO

Alessandro

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it