DoloMITICI ciaspolatori a Comelico Superiore

I volontari dell'Abvs di Val Comelico

Grande successo per la seconda edizione della CiaspDoloMitica. Domenica 15 gennaio, la Val Comelico è stata la spettacolare cornice della corsa internazionale con racchette da neve. Ben 500 i partecipanti che hanno potuto godere dei favolosi percorsi che si sono snodati tra Padola, Valgrande e Campotrondo. Tre i percorsi in cui gli atleti hanno potuto cimentarsi; dal più facile (7,5 km), passando per l’itinerario da 10km fino all’Ultra-CiaspDoloMitica per i più impavidi: 16 km da percorrersi a coppie, una novità all’interno del panorama delle gare con le ciaspole.

Ma la CiaspDoloMitica non vuol dire solo competizione: ai runners professionisti si sono affiancati escursionisti, gruppi di amici nonchè famiglie con bambini per un perfetto connubio tra sport, turismo e festa. L’intera settimana ha visto la zona rendersi protagonista di escursioni guidate, grazie alla collaborazione del Cai Val Comelico, serate musicali e gastronomiche. Una parte della manifestazione ha visto anche i più piccoli cimentarsi nella MiniCiaspDoloMitica: un percorso dedicato ai ragazzi delle scuole elementari e medie a sostegno della Campagna Unicef-Vogliamo Zero.

E come poteva mancare la solidarietà? La Sezione Abvs di Comelico Superiore ha collaborato attivamente per la buona riuscita della bella manifestazione. È stata inoltre presente con una postazione fissa all’interno del tendone allestito per l’evento per fornire informazioni ed opuscoli e rispondere alle domande sulla donazione del sangue (foto).

Solidarietà senza confini: alla gara hanno infatti partecipato due atleti della Podistica Avis di Forano (Arezzo).

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it