“La forza del cuore” dell’Avis provinciale Treviso a Laggio di Cadore

 

Uno scorcio della sala

Il numeroso pubblico. In primo piano Gino Foffano e Wanda Pradal

Vivere e pensare con la forza del cuore, da Treviso al Cadore

E’ stato un successo l’ncontro-riflessione per i presidenti e i dirigenti delle 90 Avis della provincia di Treviso. Si è svolto il 14 e 15 maggio presso la Casa Soggiorno Alpina dell’Associazione Famiglie Rurali a Laggio di Vigo di Cadore. I dirigenti Avis, fra cui molti giovani, sono stati accolti dalla presidente dell’Abvs (Associazione bellunese donatori sangue), consorella dell’Avis, Gina Bortot.

Il presidente provinciale dell’Avis di Treviso, Gino Foffano, ha aperto i lavori sottolineando brevemente le ragioni di questa due giorni di incontro: “È bello trovarsi per rinforzare la nostra conoscenza reciproca, fuori dai normali e pur numerosi appuntamenti associativi – ha detto Foffano – confrontare le nostre esperienze rinverdendo anche le motivazioni della nostra appartenenza associativa e, infine, riflettere assieme sulle modalità di gestione delle nostre attività di volontariato”.

Prima dei lavori di gruppo, previsti per il tardo pomeriggio, si è svolta una tavola rotonda – moderata da Carlo Donadel – con, come relatori:

Gabriele Orcalli, docente all’Università di Venezia ed ex presidente dell’Avis regionale Veneto (Avis le radici e le ali Fare memoria per guardare al futuro) ;

Tiziano Graziottin, giornalista e capo redattore Gazzettino di Venezia, capitano di TVPressing (La provincia di Treviso e le ragioni del cuoreUno sguardo al nostro territorio e alle risorse del volontariato);

Giorgio Fornasier – cantautore (ex Belumat) e past president di Ipswo (International Prader-willi Syndrome Organisation http://www.praderwilli.it/ (Le esperienze dell’impegno oltre i nostri confini)

http://www.giorgiofornasier.it/.

Il convegno è quindi proseguito la domenica con gli interventi di Carlo Donadel, formatore psicoeducativo, su “Essere gruppo e lavorare in gruppo per essere risorsa” e la psicologa esperta in formazione Carolina Di Muzio, su: “Comunicare per coinvolgere, motivare e operare efficacemente”. A chiudere i lavori  il presidente regionale Avis, Alberto Argentoni.

I relatori: Tiziano Graziottin, Giorgio Fornasier, Carlo Donadel, Gabriele Orcalli

 

 

Giovani avisine fra il pubblico

 

 

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it